Claudio Napoli (Napoli 1960, vive e lavora tra Roma e New York)

Inizia a lavorare giovanissimo nel campo della grafica per l’audiovisivo. A metà degli anni novanta diventa socio del più importante studio di effetti visivi digitali per il cinema italiano, Proxima, collaborando con registi quali Tornatore, Angelopoulus, Parenti, D’Alatri, Verdone, Zeffirelli e Monicelli. Nominato con Proxima ai Premi David di Donatello per sei edizioni consecutive, vince nel 2006 per il film Romanzo Criminale diretto da Michele Placido.

Dal 2010 Claudio si concentra su progetti video e fotografici artistici, continuando a produrre contemporaneamente corporate video e spot pubblicitari in grafica animata.

Nel 2014, dopo essere stato selezionato nell’ambito del “Diversity Visa Program” (Green Card Lottery), si trasferisce stabilmente a New York, dove vive a Harlem.

Taking New York nel novembre del 2015 è la mostra fotografica del suo debutto in America presso Bread Nolita.

La prossima mostra in Italia è prevista a Milano alla Copernico Milano Centrale il 19 marzo 2019, dove esporrà un progetto a quattro mani condotto con l’artista Marco Gallotta.

©  Febo e Dafne, 2016

  • facebook-square
  • Twitter Square
  • Google Square