Seasons

 

Pier De Felice | Martina Di Trapani | Zamfira Facas | Tano Festa

Carlo Galfione | Mark Kostabi | Silvia Leveroni Calvi | Ugo Nespolo

Luisa Raffaelli | Giorgio Ramella | Gosia Turzeniecka

 

24 aprile - 22 maggio 2021

 

TAG restART 21

sabato 24 aprile / ore 11.00 – 20.00

La galleria Febo e Dafne partecipa alla riapertura delle gallerie TAG con la mostra collettiva Seasons il 24 aprile 2021. La mostra proseguirà fino al 22 maggio e presenta una selezione di artisti contemporanei che collaborano, o hanno collaborato con la galleria, messi in dialogo con nomi noti del contemporaneo e del moderno.

 

“Seasons” è la mostra collettiva che inaugura alla galleria Febo e Dafne in occasione dell’opening collettivo delle gallerie TAG. Pier De Felice, Martina Di Trapani, Zamfira Facas, Carlo Galfione, Silvia Leveroni Calvi, Luisa Raffaelli, Gosia Turzeniecka, sono artisti che circuitano nell’ambiente torinese per nascita o per scelta e collaborano, o hanno collaborato, con la galleria; Tano Festa, Mark Kostabi, Ugo Nespolo e Giorgio Ramella sono i nomi noti scelti per imbastire con loro un dialogo ideale.

Seasons racconta le stagioni della galleria attraverso le sue collaborazioni passate e recenti e instaura un dialogo ideale con una serie di artisti che in qualche maniera affascinano le linee guida ed il gusto della galleria. Alcuni artisti sono torinesi, come Luisa Raffaelli, Pier De Felice, Carlo Galfione e Silvia Leveroni Calvi che da oltre dieci anni risiede in Bretagna, ma che non ha mai interrotto i suoi legami con la città. Altri hanno fatto di Torino la loro città d’adozione, come Martina Di Trapani di origini palermitane o la polacca Gosia Turzeniecka e la rumena Zamfira Facas. Stagioni della galleria Febo e Dafne che, attraverso le narrazioni degli artisti che ne hanno allestito le mostre degli ultimi anni, offre la propria visione su quanto succede in questa città, non troppo grande né troppo piccola, non completamente al centro del mondo, ma che trova sempre il modo di farsi notare, una città a misura d’uomo con le sue contraddizioni e le sue peculiarità.

 

Così dopo i mesi difficili che abbiamo trascorso, la galleria fa un po’ i conti con la sua breve storia, che vanta comunque ormai 6 anni dalla sua fondazione nel 2015. E per rendere il dialogo più stimolante ha scelto una serie di opere, provenienti da collezioni private, di artisti che possono, in maniera anche eterogenea, indicare i profili estetici e di ricerca, dai quali la direzione artistica di Febo e Dafne ha tratto ispirazione. Abbiamo così l’americano Mark Kostabi, il romano Tano Festa e di nuovo due torinesi Ugo Nespolo e Giorgio Ramella.

Quale migliore occasione di una riflessione per guardare al futuro, prendendo quanto di buono portare con noi, ma anche delineare nuovi obiettivi e nuovi tragitti.

Sirio Schiano lo Moriello

(20045) limited space.JPG
Pier De Felice
Martina.jpg
Martina Di Trapani
FullSizeRender (11).jpg
Silvia Leveroni Calvi
Il corpo nel lavoro . installazione ( pa
Luisa Raffaelli
Galfione.jpg
Carlo Galfione
Zamfira.jpg
Zamfira Facas